PUBBLICA ASSISTENZA CROCE DEL NAVILE Odv

 

Servizio Ambulanza H24

Trasporto pazienti in Italia e all'estero

Assistenza sanitaria a manifestazioni sportive ed eventi

 

Per informazioni, preventivi o per prenotare

Telefono
+39 051 632.55.66

SMS/WhatsApp
+39 327.826.2353

E-mail: 
info@crocedelnavile.org

 ONLINE (solo per manifestazioni)

VAI AL MODULO

                                                                                     
 

L’impegno costante e crescente che ci ha spinti a perseguire l’obiettivo della fondazione della Croce del Navile è stata la vicinanza della popolazione e delle istituzioni del quartiere Navile, che hanno supportato le nostre idee e ci hanno assistito sia nel crescente bisogno di visibilità, ritagliandoci diversi spazi nelle manifestazioni e ricorrenze del quartiere, sia capendo i bisogni della comunità per presentarci come attori attivi nel tessuto di utilità sociale già esistente, nella rete del volontariato del quartiere e della città.

L'Associazione nei corsi dei vari anni è cresciuta, mantenendo sempre vivo lo spirito che ha animato i soci fondatori.

Ad oggi, abbiamo raggiunto i seguenti obiettivi:
- Iscrizione nel registro delle Libere Forme Associative del Comune Di Bologna
- Iscrizione nel registro regionale delle Organizzazioni di Volontariato e ottenimento dello stato di ONLUS di diritto
- Inaugurazione di due nuove ambulanze di Tipo A (Navile 1- 2013, Navile 2 - 2017)- Nuova sede operativa
- Ottenimento di Autorizzazione Sanitaria per svolgere servizio alla cittadinanza
- Ottenimento di Personalità Giuridica con riconoscimento previsto dalla Regione Emilia Romagna
- Accreditamento di struttura sanitaria presso la Regione Emilia Romagna
- Accreditamento ANPAS



Attualmente abbiamo due ambulanze Navile1 e Navile2

Settembre 2013 inaugurazione della nostra prima ambulanza: Navile1

“Una buona notizia, no anzi, ben più di una, che ho piacere di far conoscere in questo intervento ad inizio seduta del Consiglio Comunale, per sottolineare anche il volto bello di Bologna, troppo spesso sommerso dalle tante e sovrastanti notizie su episodi e situazioni di degrado, violenza, e problematicità sociali che mettono in secondo piano quanto invece di “ordinariamente” positivo ancora succede: ne sono stata testimone sabato scorso, a Corticella, quanto su delega del Sindaco ho partecipato all'inaugurazione di un'ambulanza, attrezzata di tutto punto e con le più moderne tecnologie, donata da una benefattrice – che ha voluto restare anonima – ad una giovane Associazione - costituita da solo un anno, nel settembre 2012 - la Pubblica Assistenza, chiamata Croce del Navile.

Si tratta di un'associazione di Volontariato che nel giro di un anno ha già avuto l'adesione di oltre 80 soci, e fra questi moltissimi giovani, che hanno deciso di mettersi insieme ed unire le forze, l' intelligenza, il tempo, la passione e le tante competenze per mettersi a servizio della popolazione più fragile e bisognosa di cura e di assistenza, di chi è ammalato o ha bisogno di essere trasportato per recarsi in ospedale, e dare così risposta ad una necessità presente nella Comunità in cui vivono. L'Associazione nasce a Corticella, e lì ha la sua sede, si chiama Croce del Navile, come il Quartiere in cui prevalentemente opererà ma ha nel suo stemma le due Torri, simbolo della città tutta, ed è proprio per questo che ho voluto sottolineare oggi che Bologna è anche questo, è la generosità discreta di chi dona risorse consistenti destinate al bene comune e le affida, si fida per questo, ad un gruppo di giovani - certamente non sprovveduti di esperienza pregressa e guidati da un sapiente direttore sanitario – ma che ancora debbono iniziare ad operare attraverso la nuova Associazione che hanno costituito. 
Sabato, alla presenza della Presidente della Provincia, del Presidente del Quartiere, e tramite me, del Sindaco di Bologna, e con la benedizione di mons. Allori, Vicario episcopale per la Carità , la Comunità di Corticella e la nostra città ha vissuto un bel momento di vita civile, degna della miglior tradizione culturale di Bologna e della bellezza dei suoi cittadini ".  (Raffaella Ferri Consigliera Comune di Bologna)    

 



 

Febbraio 2018 ammissione nella famiglia ANPAS   

Il Consiglio nazionale ANPAS del 4 febbraio 2018, ha approvato l’ammissione ad ANPAS di 19 Pubbliche Assistenze tra le quali la nostra Associazione